ADESIONE ALLA MISURA “NIDI GRATIS – BONUS 2020/2021” – POR FSE 2014/2020 (ASSE II AZIONE 9.3.3), IN ATTUAZIONE DELLA D.G.R. 5 AGOSTO 2020 – N. XI/3481 E DEL D.D.S. 7 AGOSTO 2020 – N. 9683.

Notizie, Asilo nido, Gussola, Notizie, Torricella del Pizzo, Notizie, Ufficio Servizi Sociali, Unione Terrae Fluminis    5/09/2020

Con deliberazione della Giunta Regionale 5 agosto 2020 – n. XI/3481, con oggetto «Approvazione Misura Nidi Gratis – Bonus 2020/2021 – POR FSE 2014-2020 – (ASSE II – AZIONE 9.3.3)», la Regione Lombardia ha approvato la misura denominata «Nidi Gratis – Bonus 2020/2021», per l’abbattimento della ret­ta, sostenuta dalla famiglia per la frequenza dei nidi e micro-nidi pubblici o dei posti in nidi e micro-nidi privati acquistati in con­venzione dal comune, nel rispetto dei regolamenti comunali.

Con l’art. 1, comma 355, della Legge 11 dicembre 2016, n. 232 così come modificato dall’art. 1, comma 343, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160, per l’anno 2020, sono state introdotte nuove modalità di erogazione della prestazione per la misura nazionale di agevolazione per la frequenza di asili nido pubblici e privati (c.d. “Bonus nido nazionale”). Il c.d. “Bonus nido nazionale” prevede l’erogazione di un contributo mensile erogato da INPS, a copertura della spesa sostenuta dalle famiglie per il pagamento della singola retta, nel limite di importo massimo mensile di 272,72 euro per 11 mensilità, riferito alla prima fascia ISEE 0-25.000 euro.

Considerata la necessità di favorire la più ampia integrazione delle risorse pubbliche destinate alle politiche di sostegno alla famiglia e alla conciliazione realizzando una sinergia tra la misura regionale e la misura nazionale che prevede la corresponsione di un rimborso a copertura delle rette relative alla frequenza di un asilo nido, differenziato in funzione dell’ISEE, per l’annualità 2020-2021 la Regione Lombardia ha ritenuto di rimodulare l’intervento regionale per garantire l’abbattimento del valore della retta non coperta dal contributo nazionale in favore delle famiglie con ISEE fino a 20.000 euro per la frequenza degli asili nido pubblici e privati convenzionati.

Per tale ragione, la Regione Lombardia ha deciso di istituire la misura “Nidi Gratis – Bonus 2020/2021” per l’abbattimento in favore dei nuclei familiari con ISEE fino a 20.000 delle rette di frequenza degli asili nido pubblici e privati convenzionati, mediante un contributo da erogare direttamente ai comuni, a copertura dell’intera quota di retta mensile che ecceda l’importo rimborsabile da INPS, pari a € 272,72.

La misura “NIDI GRATIS – BONUS 2020-2021”, ha l’obiettivo di:

  • sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale per facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia, rispondendo ai bisogni di conciliazione vita-lavoro e favorendo la permanenza, l’inserimento e il re-inserimento nel mercato del lavoro, in particolare delle madri;
  • contribuire all’abbattimento dei costi della retta dovuta dai genitori per la frequenza del/la proprio/a figlio/a in nidi e micronidi pubblici o in posti in nidi e micronidi privati acquistati in convenzione dal comune, nel rispetto dei regolamenti comunali.

L’intervento regionale copre l’intera quota di retta mensile che eccede l’importo rimborsabile da INPS, pari ad € 272,72.

I soggetti destinatari sono i bambini e le loro famiglie ammessi alla Misura. I bambini dovranno frequentare nidi e micronidi pubblici e/o o posti acquistati in convenzione dall’ente locale (comune in forma singola o associata) presso privati, relativi a strutture ammesse alla Misura.

La retta a carico dei genitori è quella espressamente prevista dal regolamento comunale in relazione al proprio ISEE, calcolata al netto dell’importo rimborsabile da INPS, pari ad € 272,72.

Il nucleo familiare con figli (coppie e monogenitori), per poter presentare domanda di adesione, deve possedere i seguenti requisiti:

  • indicatore della situazione economica equivalente – ISEE ordinario/corrente inferiore o uguale a 20.000 euro o ISEE minorenni nel caso in cui il comune lo richieda per l’applicazione della retta;
  • retta mensile superiore all’importo rimborsabile da INPS, pari a 272,72 euro.

La Misura prevede una forma di sostegno alle famiglie attraverso “buoni servizio” per la frequenza degli asili nido e micronido per il periodo settembre 2020 – luglio 2021 ed esclude il pagamento, da parte delle famiglie, della quota di retta mensile eccedente l’importo di € 272,72 rimborsabile da INPS. Il contributo regionale a copertura parziale della retta prevista per la frequenza dei nidi e micronidi transita direttamente dalla Regione ai comuni.

Con successivo decreto 7 agosto 2020 – n. 9683 , recante “Approvazione avviso per l’adesione dei comuni alla Misura Nidi Gratis – Bonus 2020/2021 – POR FSE 2014 – 2020 – (Asse II Azione 9.3.3), in attuazione DGR n. 3481 del 05/08/2020”, la Direzione Generale Politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità ha approvato, nel rispetto dei cri­teri fissati con la richiamata D.G.R. 5 agosto 2020 – n. XI/3481, l’«Avviso pubblico per l’adesione dei Comuni alla Misura Nidi Gratis – Bonus 2020/2021 – POR FSE 2014-2020 – Asse II – Azione 9.3.3.».

La Giunta dell’Unione “TERRAE FLUMINIS”, con deliberazione n. 45 del 20/08/2020, ha deliberato l’adesione, per l’anno educativo 2020/2021, alla Misura «Nidi Gratis – Bonus 2020-2021», approvata dalla Regione Lombardia con D.G.R. 5 agosto 2020 – n. XI/3481, nel rispetto dei criteri e delle modalità definite con D.d.s. 7 agosto 2020 – n. 9683.

Torna all'inizio dei contenuti